hocsblog

digital innovation data secure & executive consultancy


Lascia un commento

Fattura PA: nuovo formato da febbraio 2015

Il  processo di fatturazione elettronica verso la PA ha avuto un avvio difficoltoso ma in via di miglioramento, anche grazie al nuovo formato della fattura PA in versione 1.1 che entrerà in vigore dal prossimo 2 febbraio 2015.

La piattaforma del Sistema di Interscambio (SdI) che gestisce il ciclo di fatturazione elettronica tra operatori economici e Pubbliche Amministrazioni ha ricevuto, nel periodo dal 6 giugno al 31 luglio 2014, più di 240 mila file FatturaPA nel formato XML.

Il funzionamento del SdI si è maggiormente stabilizzato ed i dati di luglio 2014 registrano un trend in diminuzione  dei file scartati dal SdI ed un aumento del numero di file FatturaPA consegnati all’ufficio PA destinatario, identificato dal Codice IPA all’interno della fattura.

Proprio al fine di migliorare progressivamente il sistema, è stata pubblicata sul sito SdI la versione 1.1 del formato della FatturaPA, valevole dal 2 febbraio 2015, che recepisce svariate osservazioni e suggerimenti degli utenti. Fino a tale data le fatture dovranno essere trasmesse al SdI nel formato attuale v1.0.